WhatsApp Image 2023-11-27 at 11.23.39 1

Circuitazione teatrale

a cura del Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino

 

Incontro didattico: Il mestiere del puparo

Spettacolo di opera dei pupi Alcina

a cura della Compagnia Brigliadoro

***

Sabato 16 dicembre_ore 19.00

Teatro comunale Re Grillo, Corso Vittorio Emanuele n 53 - LICATA (AG)

***

 

Prosegue progetto di circuitazione regionale promosso dall'Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari - ETS / Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino, che coinvolge i pubblici di 15 comuni di 6 province siciliane. 

Filo conduttore è il tema della legalità, come lotta alla mafia ma anche alla violenza di genere attraverso la messa in scena di spettacoli che vedono protagoniste le vittime della mafia, da un lato, e le figure femminili, dall'altro con l'obiettivo comune di contribuire ad affermare nuovi modelli e nuove figure eroiche e sensibilizzare alla legalità e al rispetto dell'altro. Gli spettacoli sono preceduti da incontri aperti durante i quali ogni compagnia si soffermerà sulla genesi dello spettacolo e le vicende dei personaggi, e presenterà la tradizione dell'Opera dei pupi attraverso tecniche, i repertori, il pubblico tradizionale, i diversi stili.

 

Sabato 16 dicembre  alle ore 19, il Teatro comunale Re Grillo di Licata  ospiterà l’incontro didattico Il mestiere del puparo, seguito dallo spettacolo Alcina, della Compagnia Brigliadoro.

L’iniziativa è realizzata dall'Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari - ETS con il contributo della Regione Siciliana - Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e in collaborazione con il Ministero della Cultura - Direzione Generale Spettacolo dal vivo e con il patrocinio del Comune di Licata (AG).

 

Compagnia Brigliadoro

È stata fondata da Salvatore Bumbello, nel 2015. Costruttore di pupi e oprante palermitano, Salvatore apprende l’arte dal padre Luciano (1948), che, rimasto orfano in tenera età, diventa presto allievo del puparo Francesco Sclafani, da cui impara a costruire i pupi e a manovrarli. Quando, nel 1990, Francesco Sclafani si ritira, Luciano prosegue nell’attività di costruttore. Nel frattempo, Salvatore, figlio di Luciano, inizia ad apprendere il mestiere e a dieci anni realizza, modellandone e sbalzandone l’armatura, il suo primo pupo, alto 35 centimetri. Nel 1995, alla morte del padre, ne eredita il mestiere, con attrezzi e modelli, e la bottega, ancora in attività, nello storico quartiere del Capo a Palermo. La prolungata collaborazione con il Museo gli ha permesso di ampliare il repertorio attraverso la programmazione di cicli di spettacoli annuali e a spettacoli di innovazione di nuova produzione del Museo.

 

____________________________

 

Info: 091.328060

www.museodellemarionette.it

Seguici sui nostri canali social:

Facebook - Museo Internazionale delle marionette Antonio Pasqualino

Instagram -@museodellemarionette

YouTube -Museo Marionette A. Pasqualino

 

 

 

 

 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
12
19
26

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.