XLVIII Festival di Morgana 

INCONTRO E PROIEZIONE

Ginevra degli Almieri e l'epopea delle teste di legno bolognesi
di Riccardo Pazzaglia e presentazione del libro 'Burattini a Bologna' con Alfonso Cipolla e Rosario Perricone
l'incontro, consigliato ad un pubblico adulto, prevede improvvisazioni burattinesche dal vivo e la videoproiezione di filmati e documenti inediti
 
Sabato 11 novembre 2023 | ore 16.00
Museo internazionale delle marionette "Antonio Pasqualino"
 
pazzaglia 1
 
 
LA PUBBLICAZIONE
Burattini a Bologna. La storia delle teste di legno

L’arte burattinaia a Bologna è un elemento essenziale della cultura cittadina e non solo. Tanti aspetti noti e meno noti, nonché numerosi episodi storici che hanno visto protagonisti i burattinai della città, hanno fatto di Bologna, nei secoli passati, un riferimento indiscusso per questa forma d’arte. Il volume approfondisce queste tematiche e, grazie a schede di approfondimento illustrate racconta e descrive i burattini e i burattinai bolognesi. Non mancano poi riferimenti all’attività burattinaia  bolognese del nuovo millennio evidenziando, dopo fasi di arresto e di decadenza, uno sviluppo sempre crescente di riqualificazione. Ampio spazio è dedicato alla figura femminile sia essa burattina o burattinaia, e a quel prodigio teatrale tutto petroniano che sono I burattini in persona. Il volume riporta inoltre autorevoli testimonianze che oltre ad approfondire gli argomenti trattati, ben sottolineano come il burattino sia entrato nel tessuto sociale. Tra i contributi anche quelli di Carla Astolfi, Fausto Carpani, Giovanni Catti, Romano Danielli, Vittorio Franceschi, Luciano Leonesi, Luigi Lepri, Eugenio Riccòmini. L’opera è impreziosita da un inserto di tavole inedite del pittore Wolfango (nate dalla sua passione per i burattini bolognesi e tratte dall’ampia  produzione delle classiche teste di legno da lui illustrate) e suggestive fotografie storiche che immortalano momenti di vita cittadina (bambini e adulti a teatro, il dietro le quinte dei burattinai, gli spettacoli estivi tra le vie cittadine...).

Riccardo Pazzaglia
Burattinaio per vocazione, è stato l'ultimo allievo del maestro Demetrio 'Nino' Presini (1918-2002), dopo aver conseguito il diploma di Scenografo Maestro d'Arte all'Accademia di Belle Arti di Bologna, dal 1991 avvia un percorso artistico il cui obiettivo primario è la rinascita del teatro dei burattini classici bolognesi. Ha condotto vari studi sulla storia del teatro di figura e sulla Commedia dell’Arte, elaborando per i propri spettacoli un linguaggio espressivo che potesse trovare accoglienza anche presso il pubblico di oggi. Fondatore e promotore di 'Burattini a Bologna', un format legato alla rinascita del burattino in ambito locale, vera e propria scuola che ha incoraggiato burattinai emergenti, è stato spesso protagonista di tournée sia in Italia, sia all’estero con un vasto repertorio che comprende farse, commedie, favole, drammi, leggende e opere liriche, rigorosamente rappresentate dal vivo. Significativa è stata l’esperienza svolta ad Atlanta, in Georgia, presso l’Emory University e il Puppet Center of Arts dove Fagiolino e Sganapino hanno potuto incontrare ufficialmente Kermit la rana e Miss Piggy, famosi personaggi del 'Muppet Show' che là sono custoditi. Riccardo è autore di testi, scenografo, scultore di burattini e oltre ad essere capocomico della compagnia 'Burattini di Riccardo', è l'autore del volume 'Burattini a Bologna' edito da Minerva. Nel 2022, dopo trent'anni di carriera e di impegno culturale per la città, gli vengono conferiti due ambiti riconoscimenti: il “Nettuno D'Oro” rilasciato da Lions Club Bologna e la “Turrita D'Argento” dal Comune di Bologna.

 

Burattini a Bologn Aps
Burattini a Bologna è un’associazione registrata nell’elenco regionale delle Associazioni di Promozione Sociale e nell'elenco delle Libere Forme Associative del Comune di Bologna.
Si occupa della valorizzazione e della diffusione della cultura del burattino bolognese collegato al patrimonio artistico e monumentale di Bologna e provincia.

Il nostro scopo primario è quello di mantenere in vita la gloriosa tradizione dei burattini con eventi di qualità, facendola riscoprire ai bolognesi e scoprire ai tanti turisti in visita nella nostra città.
Il burattino anche come oggetto d'arte! Le creazioni della bottega dei Burattini di Riccardo sono sinonimo di qualità e attenzione ai dettagli nell'ambito dell'artigianato artistico. Burattini a Bologna è collegata alle maggiori compagnie di teatro di figura del territorio. Si parte dal burattino classico per giungere alle più recenti sperimentazioni in campo teatrale e didattico. Burattini a Bologna organizza spettacoli singoli o rassegne, mostre e conferenze a tema, ma anche laboratori di costruzione e animazione di burattini, destinati sia a più piccoli sia ai più grandi. Grazie al sostegno dei nostri soci, alle donazioni private e ai contributi pubblici abbiamo portato momenti didattici e di divertimento in ospedali, case protette e centri diurni.

I BURATTINI SONO PER TUTTI

burattiniabologna.it

Torna al programma completo: https://www.museodellemarionette.it/news/news-museo/2459-xlviii-festival-di-morgana-palermo-3-12-novembre-2023

____________________________

Info: 091.328060

www.museodellemarionette.it

Seguici sui nostri canali social:

Facebook - Museo Internazionale delle marionette Antonio Pasqualino

Instagram -@museodellemarionette

YouTube -Museo Marionette A. Pasqualino

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
7
14
19
29
30

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.