Lettura ad alta voce 1

Domenica al Museo delle marionette

SPETTACOLI | LABORATORI | LETTURE AD ALTA VOCE

 

Paladini secondo episodio: Mainetto

Lettura ad alta voce con Guglielmo Pasqualino e Cristina Stassi

a seguire cunto di Enzo Mancuso

 

Domenica 26 febbraio | 14 maggio ore 11.00

***

Libretto realizzato con cura e amore per raccontare le storie dei Paladini di Francia rinvenuto per caso in un cassetto... Nasce così la "storia nella storia" di questa bella e fresca novità che arriva in libreria con le Edizioni Pasqualino. “Berta del gran piè, Mainetto e Orlandino”, il primo volume di un importante progetto editoriale per bambini che fa parte della collana Piccirè, curata da Cristina Stassi e parte anche di una serie illustrata intitolata Paladini di Francia, scritto dal compianto Antonio Pasqualino e con le illustrazioni dello stesso Pasqualino e del figlio Guglielmo Pasqualino! 

Ad Antonio Pasqualino, grande innamorato dell'Opera dei Pupi, piaceva sentir raccontare e raccontare le storie dei paladini. E così un bel giorno decise di condividere questa gioia con sua nipote Giulia, rinarrando a mo' di fiaba e con la sua amabile leggerezza di scrittura l'infanzia e le avventure degli amatissimi eroi cavallereschi. Tra le sue molte carte non ancora pubblicate abbiamo ritrovato questo prezioso libretto e abbiamo ritenuto di darlo alle stampe suddividendolo in "libri", alla maniera di Andrea da Barberino, perché fosse letto da giovanissimi, per i quali Antonio aveva avuto il piacere di riscrivere queste storie antiche ma pur sempre avvincenti. Il volume è arricchito da molti disegni realizzati da Antonio Pasqualino stesso e da suo figlio Guglielmo. Vi saranno inoltre dei brevi ma necessari box esplicativi di Alessandro Napoli che consentono ai giovani lettori di orientarsi meglio nell'intricata foresta delle famiglie e genealogie carolingie:

Mainetto: Mainetto è la storia del piccolo Carlo Magno il grande imperatore di Francia. Chiamato così non tanto perché destinato a grandi imprese ma perché i suoi genitori lo concepirono su un carro in un bosco chiamato "Magno". Nome che segnò il suo futuro perché divenne veramente un grande sovrano.

 Antonio Pasqualino (1931 - 1995) 

Chirurgo e antropologo, pur continuando a esercitare la professione medica, ha insegnato nel Dipartimento di Antropologia dell'Università della California a Berkeley e nell'Istituto di Antropologia dell'Università di Palermo. Ha fondato l'Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari (1965), il Museo internazionale delle marionette (1975), nonché il Festival di Morgana, che si svolge annualmente. Tra i suoi scritti più importanti: L'opera dei pupi (1977), Dal testo alla rappresentazione. Le prime imprese di Carlo Magno (1987), Le vie del cavaliere dall'epica medievale alla cultura popolare (1992) c, postumi, L'opera dei pupi a Roma, a Napoli e in Puglia (1996) e Rerum palatinorum fragmenta, a cura di Alessandro Napoli (2020).

Per acquistare il volume: https://www.edizionimuseopasqualino.it/product/paladini-di-francia/

 

EnzoMancuso Cunto

 

Fin dal Medioevo, in Europa, narratori e cantastorie professionisti raccontavano leggende cavalleresche nelle corti e nelle piazze. Questi racconti furono diffusi in Sicilia in ambienti popolari dai contastorie. Si suppone che questo repertorio narrativo abbia dato origine nell’Ottocento all’opera dei pupi. Il contastorie usava una spada di legno per amplificare il suo gestire; la sua recitazione seguiva un ritmo particolarmente marcato nel caso di eventi decisivi come le battaglie. Questo tipo di narrazione era detto u cuntu.

Sulla scia di una tradizione narrativa che si è mantenuta viva nel tempo, il Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino propone un cunto tradizionale che riprende il classico repertorio epico-cavalleresco tramandato oralmente di generazione in generazione attraverso i secoli.

 Enzo Mancuso   

puparo e cuntista palermitano, è l’ultimo discendente della omonima famiglia di pupari che diede inizio alla propria attività a Palermo nel 1928, aprendo un teatrino dell’opera dei pupi nel quartiere Borgo Vecchio. Nipote e figlio d’arte, esordisce a 13 anni come precocissimo puparo. Da anni ormai, Enzo Mancuso affianca all’attività di puparo quella di cuntista riproponendo l’epopea carolingia secondo l’antica tecnica della tradizione orale siciliana.

Costo del biglietto: 5 euro

Torna al programma completo: https://bit.ly/3XkSBMF

____________________________

Info: 091.328060

www.museodellemarionette.it 

 

Seguici sui nostri canali social:

Facebook -  Museo Internazionale delle marionette Antonio Pasqualino

Instagram - @museodellemarionette

YouTube - Museo Marionette A. Pasqualino

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
7
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.