Salvatore e Luciano Bumbello 2

SICILIAN PUPPETS SERIES

Rassegna teatrale di Opera dei pupi siciliani

5 febbraio > 31 ottobre 2021

Acireale (CT), Alcamo (TP), Messina, Palermo, Sortino (SR)

_________________________

Sabato 31 luglio_21.00

Spettacolo
Orlando contro Agricane re dei Tartari
Compagnia Brigliadoro
 

Palermo, Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino

Piazzetta Antonio Pasqualino, 5

 

 

Orlando si reca nel regno del Katai in cerca di Angelica: strada facendo, s'accorge di un castello, e lì chiede ospitalità: vi incontra la maga Fellerina, dalla quale – al pari di altri cavalieri - subisce un incantesimo. La corte di Agricane è in subbuglio: l'Imperatore, veduti dei ritratti di Angelica, vuol prenderla in sposa, anche con la forza; invia un'ambasciata al re Galafro per chiedere la sua mano.
La fanciulla, però, si rifiuta. Agricane, per conseguenza, dichiara guerra al Katai. Angelica, impaurita, va in cerca d'aiuto. Nella sua fuga, incontra Fiordeligi, dalla quale apprende che Orlando ed altri cavalieri sono prigionieri di un incantesimo della maga Fellerina. Fiordeligi svela ad Angelica il segreto per sciogliere l'incantesimo.
Angelica si reca al castello, libera Orlando e gli altri cavalieri, e in cambio ottiene il loro aiuto per liberare il Katai dall'esercito di Agricane. Il valoroso Orlando giunge nel campo militare pagano, e al suono del suo corno di guerra, impugnando la sua durlindana, sfida a duello l'Imperatore Agricane. Il confronto è lungo ed estenuante, ma i due cavalieri indomiti non danno alcun segno di resa.
Orlando, battendosi, parla del suo Dio, confidando in una conversione del pagano Agricane. L'Imperatore si mostra offeso dalle parole di Orlando, e la sua rabbia cresce; le sue forze, tuttavia, diminuiscono, finché Orlando non gli infligge un colpo mortale.
Agricane comprende che la sua fine è giunta, e chiede ad Orlando il Santo Battesimo. Orlando non esita, prende la coppa dall'alcione del suo cavallo e lo battezza.
Agricane, prima di esalare l'ultimo respiro, lo ringrazia e chiede perdono a Dio di tutte le sue malefatte.

 

Compagnia Brigliadoro. La compagnia è stata fondata da Salvatore Bumbello, figlio d'arte e abile costruttore di pupi e oprante. Ha appreso il mestiere artigiano dal padre Luciano, allievo di Francesco Sclafani. Nel 1995, alla morte del padre, Salvo ha ereditato il "mestiere" e la bottega e ora è uno dei più noti e apprezzati costruttori di pupi della città di Palermo. Nel corso degli anni ha affiancato all'attività di artigiano, quella di oprante formandosi al fianco dei pupari più noti di Palermo e dedicandosi alla messa in scena degli spettacoli di opera dei pupi. Nel 2015 ha fondato l'Associazione opera dei pupi Brigliadoro. Nel suo lavoro, Salvo coniuga fedeltà ai codici della messa in scena e al repertorio tradizionali dell'opera dei pupi e capacità di innovazione collaborando con enti teatrali e artisti di rango nazionale. Numerose le partecipazioni a festival e rassegne internazionali. Negli ultimi anni, Salvo è affiancato da due giovani pupari a cui sta trasmettendo sia il patrimonio di conoscenze teorico-pratiche legate all'opera dei pupi, sia la volontà di sperimentare e innovare con le figure animate. Ha fondato la Compagnia Brigliadoro.

 

__________

TUTTI GLI SPETTACOLI SARANNO IN DIRETTA STREAMING su FB

Per accedere alla diretta clicca su: https://www.facebook.com/museoantonio.pasqualino/

____________

 

 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

XLV Festival di Morgana

500 morgana-01

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.