Vaccaro-Mauceri bassa ris 
 
GIORNATA DELL'OPERA DEI PUPI SICILIANI
Eredità immateriali Unesco

Domenica 29 dicembre 2019

***

Gli amori di Fiordiligi e Brandimarte
Compagnia dei pupari Vaccaro Mauceri
 
Siracusa, Teatro Alfeo_ore 11.00
via Collegio di Maria al Borgo n. 17 

 

 

Il signore di Roccasilvana trova due orfani e decide di crescere i pargoli come figli suoi. Cupido colpisce i loro cuori e alla morte del loro padre adottivo ereditano il regno. Brandimarte e Fiordiligi convolano a nozze e partino per conoscere il mondo. Nel loro cammino si imbatteno in Astolfo ed assieme giungono nei pressi del castello della maga Drogantina. La dolce Fiordiligi mette in guardia i due cavalieri dall’astuzia della maga che non tarda a far offrire ai cavalieri la coppa dell’oblio.
Astolfo sfida la maga che invoca l’aiuto delle sue creature e dei suoi cavalieri. Il duca riconosce il cugino Orlando, vittima dell’incantesimo della maga, e fugge per non cadere sotto i suoi colpi. Fiordiligi, vedendo il marito in pericolo, lo convince a bere per evitare la morte. Nei pressi della rocca di Altaripa Fiordiligi incontra Rinaldo e gli racconta la sventura del marito Brandimarte e di Orlando. Rinaldo giura allora di salvare i due cavalieri ed insieme si avviano verso il giardino della maga.
Giunti nei pressi di una grotta un gigante, posto a guardia della caverna, ostacola il loro cammino; Rinaldo ha la meglio sul guardiano ed, entrato nella grotta, scopre la tomba di Albarosa, morta a causa del tradimento del furfante Truffaldino. Usciti dalla caverna Rinaldo e Fiordiligi affrontano nuovi pericoli e la donna cade nel fiume dove viene inghiottita dalle acque. Rinaldo, credendo morta la donzella, giura di onorare gli impegni presi e si avvia verso il giardino di Drogantina.

 

Compagnia dei pupari Vaccaro-Mauceri. La compagnia nasce nel 1999 ed è l’anello di congiunzione fra il passato, rappresentato dai fratelli Vaccaro e il futuro, ovvero il fratelli Mauceri. Per molti anni i fratelli Vaccaro hanno portato avanti la tradizione aretusea dei pupi con innovazione mentre i fratelli Mauceri, avendo raccolto il testimone dai loro predecessori, hanno scelto di riportare l’opera dei pupi di Siracusa ad una fedeltà filologia dei contenuti e delle modalità di messa in scena dello spettacolo, alla ricerca di un equilibrio fra innovazione e tradizione. Oggi si dedicano a tramandare la tradizione dei pupi mettendo in scena i loro testi nel loro teatro a Siracusa. La compagnia attraverso il Museo dove si cela l’antica tradizione manifatturale, il centro studi all’interno del quale è conservato l’archivio fotografico, bibliografico e documentaristico e il laboratorio dove la costruzione regala la vita agli stessi pupi che appaiono oggi come una metafora etica in un contesto caratterizzato dall’apparente smarrimento di valori come fede, lotta per la giustizia, senso dell’amore, dell’onore e della cavalleria. Quarant’anni di storia che naviga verso il futuro.

 

Lo spettacolo è organizzato nell'ambito della Giornata dell'opera dei pupi siciliana inserita tra le iniziative dedicate alle eredità immateriali realizzate nell'ambito del progetto "Piano delle Misure di salvaguardia dell'opera dei pupi siciliani". Il progetto è promosso dalla Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari quale soggetto referente della Rete italiana di organismi per la tutela, promozione e valorizzazione dell'Opera dei pupi: #OPERADEIPUPI.IT#.

_________

Ingresso libero fino a esaurimento

Info: 091.328060 

 
 

 

PROGRAMMA COMPLETO

Giornata dellopera dei pupi siciliani banner DEF

 
 

 

 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
7
14
19
29
30

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.