D910 SITA COVER bassa ris

 

THOLU BOMALATA, Andra Pradesh (India)

Sītā

Inv. n. D910

 

Protagonista femminile del Ramayana, antico poema epico indiano rappresentato in molte tradizioni teatrali con attori e figure dell'Oriente.

Il suo nome significa figlia della terra perché emerse da un solco quando il padre, il re Janaka, partecipò all'aratura rituale dei campi all'inizio della primavera. È l'avatara di Lakshmi, la quale si è incarnata nella moglie del principe Rama per sconfiggere il demone Ràvana, re di Lanka, invulnerabile in combattimento ma destinato a morire a causa di una donna.

Segue fedelmente il marito nel suo esilio dal regno di Ayòdhya e una volta rapita dal demone viene tratta in salvo da Hanuman.

Purezza, dedizione, fedeltà e senso del sacrificio sono le sue principali virtù messe alla prova dai vani tentativi di seduzione di Rawana. Una volta liberata, dimostra la sua fedeltà coniugale sottoponendosi al giudizio del fuoco da cui esce illesa. Tuttavia, incredulo, Rama incarica suo fratello Laksmana di ucciderla. Sarà la gravidanza della donna a persuadere il principe a lasciarla fuggire.

Sita partorisce così due gemelli, Kusha e Lava, in un romitaggio dove i tre trascorrono quindi anni in clandestinità. Giunto al romitaggio il cavallo sacrificale di Rama, i due fratelli lo catturano provocando l'ira di Rama. Il principe però scopre la loro identità, e propone a Sita di ricongiungersi. La donna si rifiuta e, invocata sua madre, la terra, viene nuovamente accolta nelle sue viscere.

Come accade talvolta nel Tholu Bomalata, la figura rappresenta il personaggio all'interno di un ambiente scenografico significativo: Sītā si trova infatti sotto un albero di aṡoka nel giardino di Rāvaṇa

 


VEDI TUTTE LE OPERE

ILMUSEOPASQUALINOACASATUA galleria

 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

unesco

ATTIVITA' DIDATTICHE

 Cursore   Mano Scopri le proposte didattiche
 sfera_prenota.png

Iscriviti alla nostra Newsletter

Biglietti on line

 

Tarfter horizontal Servizio con commissione extra alla biglietteria on line

Museo e servizi

Il Museo sui Social Network

facebooktwitterinstagramYoutube-logo-square

XLV Festival di Morgana

500 morgana-01

Edizioni Museo Pasqualino

Edizioni Museo Pasqualino

ARCHIVIO ETNOGRAFICO SICILIANO

Archivio etnografico siciliano

POLO SBN PALERMO - BIBLIOTECA GIUSEPPE LEGGIO

LIBRARSI

adottapupo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.