D226 ALCINA COVER SITO bassa ris
 
MAGA ALCINA
pupo palermitano in paggio
Storia dei Paladini di Francia
XIX sec.
h piede/spalla: 56 cm; h piede/testa: 66 cm;
h piede/ferro: 127 cm;
inv. D 226
 
Il pupo indossa una lunga casacca viola stretta alla vita da una cinta in macramè e ornata all’estremità da frange dorate e passamaneria dello stesso colore, la gonna plissettata bianca e il cappuccio. Una struttura metallica fissata alle spalle sostiene il velo, permettendo alla testa di roteare per presentarsi nei suoi tre aspetti: donna, diavolo e scheletro. Il meccanismo è molto semplice: la testa è ancorata a un tubicino libero di ruotare intorno al ferro di manovra.
Nel costruire e nel manovrare la marionetta di Alcina, l’arte del puparo eguaglia l’arte della magia.
L’incantesimo della maga consiste nella trasformazione del proprio volto, che assume a seconda dell’occasione l’aspetto di donna giovane e bella, di vecchia diabolica e mostruosa e di scheletro; ciò mette a dura prova la fantasia e l’abilità costruttiva del puparo nell’escogitare l’espediente tecnico, il meccanismo più funzionale, veloce ed efficace a permettere la “magia”. Il pupo di questa collezione è dotato di un’unica testa a tre facce girevoli, che permetteva che la trasformazione del viso della maga avvenisse sotto gli occhi degli spettatori.
La marionetta è armata di bastone o di una sorta di bacchetta magica, con cui nella Storia tramuta in piante i paladini sedotti (come Astolfo, poi liberato da Ruggero), costringendoli a rimanere sulla sua Isola stregata.
 

VEDI TUTTE LE OPERE

ILMUSEOPASQUALINOACASATUA galleria

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

unesco

ATTIVITA' DIDATTICHE

 Cursore   Mano Scopri le proposte didattiche
 sfera_prenota.png

Iscriviti alla nostra Newsletter

Biglietti on line

 

Tarfter horizontal Servizio con commissione extra alla biglietteria on line

Museo e servizi

Il Museo sui Social Network

facebooktwitterinstagramYoutube-logo-square

XLV Festival di Morgana

500 morgana-01

Edizioni Museo Pasqualino

Edizioni Museo Pasqualino

ARCHIVIO ETNOGRAFICO SICILIANO

Archivio etnografico siciliano

POLO SBN PALERMO - BIBLIOTECA GIUSEPPE LEGGIO

LIBRARSI

adottapupo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.