Alessia Franco 1

 

Domenica al Museo delle marionette

SPETTACOLI | LABORATORI | LETTURE AD ALTA VOCE

 

La polpetta di riso

 

Lettura ad alta voce con Alessia Franco

Domenica 16 marzo ore 11.00

***

La domenica è il giorno che, ormai per tradizione, il Museo Pasqualino dedica ai piccoli visitatori e alle loro famiglie. A cominciare dal mattino, con la rassegna, nuova di zecca, domenica al Museo. Fino al 28 maggio, tutte le domeniche, al Museo prenderà il via un ricco programma in cui si alterneranno laboratori, spettacoli, letture ad alta voce di fiabe, racconti e avventure.

Domenica 16 marzo, sempre alle 11, Alessia Franco porterà i bambini di tutte le età alla scoperta di un’antica fiaba anonima da lei recuperata: La polpetta di riso. Tra boscaioli e leccornie, foreste incantate, topolini affamati e doni fatati, la fiaba racconta della magia più bella che si cela in ognuno di noi: quella della gratuità della condivisione.

Alessia Franco (Palermo, 1976) si è laureata in Scienze della comunicazione nel 2001. Giornalista professionista dal 2002, si occupa di cultura, spettacolo e costume e collabora con alcuni periodici, tra cui la rivista Gattopardo. Cura diversi uffici stampa, tra cui quello del Museo internazionale delle marionette “Antonio Pasqualino”. Tra i suoi libri, principalmente dedicati alla narrativa per ragazzi, L’isola del vento (2012), Le catacombe del mistero (2013), Raccontami l’ultima favola. Giorgio Boris Giuliano, commissario e cantastorie (2016) e Con lo sguardo in su (con la presentazione di Moni Ovadia).

Costo del biglietto: 5 euro

Torna al programma completo: https://bit.ly/3XkSBMF

____________________________

Info: 091.328060

www.museodellemarionette.it 

Seguici sui nostri canali social:

Facebook -  Museo Internazionale delle marionette Antonio Pasqualino

Instagram - @museodellemarionette

YouTube - Museo Marionette A. Pasqualino

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
7
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.