Pitrè i Paladini di Francia foto

 

XLVI Festival di Morgana:
Teatro d’immagine del Mediterraneo

 

***

 

Mercoledì 17 novembre - ore 19.00

 

Opera dei Pupi Siciliani

Pitrè e i Paladini di Francia

Compagnia Famiglia Argento

 

Teatro Agramante 

 

Giuseppe Pitrè si trova per le vie di Palermo, quando incontra un bambino intento a giocare con un pupo siciliano. Lo studioso inizia a chiedere al piccolo se conosca le storie dei Paladini di Francia e se abbia mai visto uno spettacolo. Il bambino gli risponde di no, però sa che il pupo con cui sta giocando è Rinaldo, il più forte paladino di Francia. Pitrè gli chiede allora se vuole vedere uno spettacolo, e così lo conduce al teatro dei pupi: per il bambino è la prima volta. Il piccolo resta incantato per avere scoperto il fantastico mondo dei pupi siciliani e la storia dei Paladini di Francia.

 

Compagnia Famiglia Argento. La compagnia annovera maestri pupari dal 1893 e custodisce un bagaglio di storie e tecniche, un’eredità tramandata da generazioni, che adesso è nelle mani di Vincenzo Argento e dei suoi figli Anna, Nicolò, Dario, della moglie Teresa e del nipote Christian che, ogni giorno, con dedizione e cura dei dettagli, portano in scena con i pupi siciliani avventure spettacolari.  

 

Vincenzo Argento (1938) è figlio e nipote di puparo. Il nonno, don Cecè (1873), operante e scultore di teste, è stato allievo dei Pernice e di Costantino Accardi e, in attività dal 1893, ebbe il suo teatro in diverse borgate e paesi delle province di Palermo e Agrigento e in diverse vie del quartiere palermitano di Borgo Vecchio. Il figlio di don Cecè, Giuseppe (1912), lo accompagna in vari quartieri e borgate palermitane e della Sicilia occidentale, fin quando nel 1934 si mette in proprio. Vincenzo all’epoca ha poco meno di dieci anni e inizia ad apprendere l’arte del puparo. Suona il pianino a cilindro durante gli spettacoli, finché il padre non gli affida il ruolo di secondo manovratore. Nel frattempo, Giuseppe eredita il mestiere e il teatro di don Cecè e porta avanti la sua attività fino al 1985. Dopo la scomparsa del padre, Vincenzo Argento riprende le redini della compagnia facendo tesoro del patrimonio trasmessogli. Esprime il suo talento particolarmente nella costruzione dei pupi e nel 1999, insieme alla moglie Teresa e ai suoi figli, ricomincia a produrre gli spettacoli dedicandosi anche all’elaborazione dei testi, alla realizzazione delle scene e alla confezione dei costumi. Gli Argento hanno portato negli anni i propri spettacoli in giro per il mondo, dall’America alla Spagna e alla Germania. Forti del fascino della tradizione, gli Argento hanno portato negli anni i propri spettacoli in giro per il mondo, dall’America alla Spagna alla Germania, riscuotendo ovunque grande successo.

 

***

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoriasulla piattaforma online del XLVI FESTIVAL DI MORGANA: www.festivaldimorgana.it

È richiesto il GREEN PASS al fine di garantire la massima sicurezza all’interno dei locali adibiti agli spettacoli.

 

____________________________ 

Info: 091.328060 

www.museodellemarionette.it

 

Seguici sui nostri canali social: 

FacebookMuseo Internazionale delle marionette Antonio Pasqualino 

Instagram - @museodellemarionette 

YouTube - Museo Marionette A. Pasqualino

 

 

 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

XLV Festival di Morgana

500 morgana-01

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.