Banner etnografie

Seminario permanente
Etnografie del contemporaneo
Gentrificazione e margini
Cordinamento Scientifico Rosario Perricone
***
Palermo 17 aprile_ 19 giugno 2020
Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino
 
***
venerdì 5 giugno  2020_ore 17.00 

Margini urbani e lavoro sociale nella periferia romana di Torbellamonaca

di Pietro Vereni
 
Per partecipare alla diretta streaming, fai clic su questo link: https://meet.google.com/fcv-oeeh-bkr

 
 
 
Prosegue il seminario permanente Etnografie del contemporaneo: Gentrificazione e margini, coordinato da Rosario Perricone e organizzato dall'Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari. Venerdì 5 giugno alle ore 17 Pietro Vereni terrà l'ottavo incontro dal titolo Margini urbani e lavoro sociale nella periferia romana di Torbellamonaca.
Il quartiere di Torbellamonaca, nella periferia est di Roma, oltre il raccordo anulare, vive contemporaneamente un forte disagio sociale (reddito procapite, abbadono scolastico, problemi giudiziari) e una notevole efferverscenza territoriale con molte associazioni presenti per iniziative sociali e culturali. La storia del "polo culturale ex Fienile", un centro sociale di proprietà del Comune e gestito da una rete di associazioni, incarna molte delle contraddizioni del quartiere e sintetizza inoltre la problematica concezione dello spazio nella città di Roma.
 

 

Piero Vereni è professore associato di Antropologia culturale nell’Università di Roma “Tor Vergata” e insegna «Urban & Global Rome» nel campus romano del Trinity College (Hartford, Connecticut). Dal 2018 è abilitato di prima fascia nel settore M-DEA/01 Discipline Demoetnoantrologiche. Ha effettuato ricerche sul campo sul confine della Macedonia occidentale greca (1995-97) e sul confine irlandese (1998-99). Si è occupato di antropologia politica e delle identità e antropologia dei media, e attualmente conduce ricerche di antropologia economica sulla diaspora della paternità bangladese, sul sistema carcerario in Italia, sulla diversità religiosa a Roma e sulla funzione politica delle occupazioni a scopo abitativo. Dal 2019 è rappresentante dell’Università di Roma “Tor Vergata” presso il polo culturale ex Fienile, dove dirige il LaPE – Laboratorio di Pratiche Etnografiche. Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo: La ninfa e lo scoglio. Riflessioni sul senso dell’antropologia culturale, Roma, Universitalia, 2018; “Etnografie in biblioteca. Verso una nuova rilevanza del sapere antropologico”, in David Graeber e Marshall Sahlins, I, Milano, Cortina, pp. I-XXII, 2019; (con Giulia Casentini), “Lo spazio, il diverso, la sicurezza. note antropologiche sul controllo simbolico dei flussi migratori”, Documenti geografici, [S.l.], n. 2, p. 67-86, feb. 2020.

 

 

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI 
 
 
 

Venerdì 12 giugno_ore 17.00
Alice Giannitrapani
Brandizzare il km0. Cibo, turismo, città

 

Venerdì 19 giugno_ore 17.00
Maurizio Carta
Città aumentate del Neoantropocene

 

Coordinamento Scientifico
Rosario Perricone

 
 
 
_______________
Info: 091.328060
Saranno riconosciuti dei crediti formativi agli studenti dell'Accademia di Belle Arti e  dell'Università degli Studi di Palermo 
 

 

 
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.