Dimostrazione-di-costruzione-di-un-pupo

Pinna di martello, cesoie, mazzuolo e martelli di varie forme sono alcuni degli utensili che l’artigiano utilizza per la costruzione dei personaggi eroici dell’Opera dei pupi, pezzi unici dell’artigianato siciliano.

Strumenti alla mano, l’artigiano esegue e spiega le varie fasi di costruzione di un pupo attraverso una dimostrazione dal vivo secondo le tecniche costruttive tradizionali. Nella fase conclusiva, alcuni alunni faranno esperienza della difficoltà di lavorare i metalli delle armature.

Al termine dell’attività, sarà consegnato alla classe lo scudo realizzato durante il laboratorio.

 

DESTINATARI: a partire dalla quarta elementare.

 

 

Incontrando-il-puparoL’incontro didattico con il puparo e gli operatori del Museo mira a mostrare, attraverso un’attività laboratoriale, le regole di base relative al modo in cui i personaggi impersonati dai pupi si muovono e parlano sulla scena, nel rispetto di codici che prevedono la presenza di elementi fissi ed elementi variabili.

L’incontro è così strutturato:

- introduzione generale sul pupo palermitano e sulle tecniche di manovra

- movimenti e gesti

- codice linguistico e frasi stereotipe

- breve manovra degli alunni

 

DESTINATARI: a partire dalla quarta elementare.

Come i pupi raccontanoIl laboratorio focalizza su alcuni aspetti della narrazione nel teatro dell’opera dei pupi siciliana incentrandosi sulla costruzione dei personaggi e sul codice dei movimenti e dei gesti. Osservazione e descrizione guidata di suggestive fotografie e di marionette, sono gli strumenti attraverso cui i piccoli vengono gradualmente introdotti nel mondo dell’opera dei pupi. L’attività si articola in tre momenti:

- Il pupo: cosa lo differenzia dalle altre figure animate?

- I personaggi: cosa distingue il personaggio comico da quello eroico? e l’eroe buono da quello cattivo? e, ancora, ci sono dame e principesse?

- Movimenti e gesti: i movimenti del pupo sono casuali? Come si rappresentano i sentimenti dei personaggi con il corpo?

Al fine di favorire la rielaborazione di quanto esperito durante l’incontro, e di coinvolgere i bambini in giochi da svolgere in autonomia a casa o con i compagni di scuola, verrà consegnata loro una cartolina ricordo con cui creare il proprio eroe colorando o cambiando gli emblemi del pupo disegnato.

 

DESTINATARI: alunni della scuola di infanzia e delle elementari

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.