a cura di M. A. Balsano, P. E. Carapezza, G. Collisani, P. Misuraca, M. Privitera, A. Tedesco
 
Il volume raccoglie ventisei contributi di vari autori italiani e stranieri (ventiquattro saggi e due composizioni, tutti inediti) in onore della musicologa Amalia Collisani (Palermo 1946), che ha concluso nel 2016 un quarantennio di docenza presso l'Università di Palermo. I saggi sono raggruppati in tre sezioni ("Idee, affetti, percezioni", "Tradizioni, strumenti, oralità", "Musiche, Storie, Fonti") e riflettono i numerosi ambiti di interesse della studiosa, internazionalmente nota per i lavori su Jean-Jacques Rousseau e sull'Estetica della musica. Il titolo del volume si rifà scherzosamente all'operina di Rousseau Le devin du village e rivendica l'idea di una comunità musicologica coesa e solidale, in cui gli studiosi siano legati non solo da rapporti scientifici e culturali ma anche affettivi e umani. Gli studiosi e i compositori che hanno partecipato sono: A. Arbo, B. Boccadoro, M.A. Balsano, S. Bonanzinga, M. Bristiger, D. Caibis, C. Calì, P. E. Carapezza, I. Cavallini, G. Collisani, M. Crescimanno, G. P. Di Stefano, A. Fodale, G. Garilli, C. Giglio, G. Giuriati, I. Grippaudo, S. Lombardi Vallauri, I. Macchiarella, P. Misuraca, D. Oliveri, M. Privitera, C. Serra, : Spagnolo, A. Tedesco, P. Violante.
 
DETTAGLI
Le Cadeau du village. Musiche e Studi per Amalia Collisani
a cura di M.A. Balsano, P.E.Carapezza, G.Collisani, P.Misuraca, M.Privitera, A.Tedesco
Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari 
Palermo, 2016
Gli Archivi di Morgana: Testi e Atti n.3
 

 

 

 
 
 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.