Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.museodellemarionette.it/home/plugins/content/simplepopup/simplepopup.php on line 43

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /web/htdocs/www.museodellemarionette.it/home/plugins/content/simplepopup/simplepopup.php on line 51

B Mostra Accademia

 

XLI FESTIVAL DI MORGANA

________

Lunedì - sabato_ore 9.00 - 13.00 e 14.30 - 18.30

Mostra

Una didattica per lo spettacolo

in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Palermo

Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino

 

In occasione della 41a edizione del Festival di Morgana, il Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino di Palermo propone la mostra Una didattica per lo spettacolo realizzata in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Palermo e, in particolare con i Corsi di Costume per lo Spettacolo e di Teatro di Figura, diretti da Rosaria Caratozzolo.La mostra si articola in tre sezioni.

La prima sezione si ispira liberamente alle Avventure di Pinocchio, dove i 13 principali personaggi si caratterizzano per l’uso del legno sagomato e dipinto, secondo le poetiche futuriste di Fortunato Depero, con le figure, statiche e autoreggenti, concepite e finalizzate per un allestimento teatrale.

La seconda rende omaggio alla tradizione palermitana dei pupi con un adattamento della storia Francesco e il sultano. La realizzazione dei pupi rispetta la tradizione nella struttura lignea del corpo e nella dinamica dei movimenti, mentre le teste e gli arti sono stati modellati da materiali innovativi come la “pasta di mais” e la “pasta di legno”. Questi nuovi materiali permettono di conservare perfettamente l’espressività dei personaggi, esaltata anche dall’accurata ricercatezza dei costumi, ricostruiti attraverso una ricerca filologica su miniature e affreschi del duecento.

Nella terza sezione dal titolo Costumi per un trasformista, il Corso di Costume per lo Spettacolo ha voluto rendere omaggio ad Ennio Marchetto, grande trasformista contemporaneo. Questa sezione è costituita da 20 figure/personaggi originali realizzate dagli studenti ispirandosi ai costumi di carta,  con cui l’artista ha creato un modo nuovo e singolare di fare spettacolo. L’uso dei costumi di carta per trasformarsi sulla scena, insieme alla sua ironia e mimica, permette ad Ennio Marchetto di portare in scena centinaia di personaggi che riscuotono grandissimo successo in tutto il mondo.

La mostra espone opere realizzate dagli studenti nel corso dell’anno accademico 2015-16 e da circa 20 realizzazioni eseguite dalla Docente a scopo didattico dimostrativo.

 

 

Ingresso libero
Visitabile nei giorni e orari di apertura del Museo: lunedì- sabato, ore 9.00 - 13.00 e 14.30 - 18.30
Info: 091.328060
www.festivaldimorgana.it - www.museodellemarionette.it

https://www.facebook.com/museoantonio.pasqualino?fref=

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.