Foto Mario Incudine

XLI FESTIVAL DI MORGANA

________

Venerdì 25 novembre_ore 21:15

L’ACQUA E LU SALI

Favole e canzoni di Giuseppe Pitrè

di e con Mario Incudine

Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino 

 

 

Tutto il teatro dell’oralità raccolto da Giuseppe Pitrè rivive in questa messa in scena curata da Mario Incudine, musicista, attore e cuntista tra i più rappresentativi e prolifici della nuova scena teatrale italiana. Incudine accompagnato dal polistrumentista Antonio Vasta (fisarmonica, organetto e zampogna ) e da Francesca Incudine (tamburi a cornice e voce) da vita alle favole raccolta da Giusepe Pitrè con maggiore attenzione a quelle trascritte poi per il teatro da Luigi Capuana. Il rapporto tra i due si è consolidato proprio nella “teatralizzazione” e nell’italianizzazione delle fiabe popolari più famose raccolte da Pitrè a cui Capuana è riuscito a conferire una nuova veste teatrale. Da “la pinna di Hu”, fino a “Spera di Sole” passando per tutte le favole legate al personaggio di Giufà, Incudine “cunta” uno spaccato poetico e fiabesco della sicilia, intercalando le canzoni trascritte nel corpus di Pitrè ad una narrazione ironica e poetica delle fiabe e delle storie più famose in uno spettacolo che arriva a tutti. 

 

Mario Incudine, attore, musicista e autore di colonne sonore, è uno dei personaggi più rappresentativi della nuova world music italiana.  Una crescita artistica partita dal successo dei suoi primi album, Terra e Abballalaluna (Egea) Beddu Garibbard e Anime Migranti (Finisterre/Felmay) e consacrata da pubblico e critica con il pluripremiato album “Italia talìa”(Universal) secondo posto al Premio Tenco 2013 e vincitore assoluto del Premio nazionale per la musica tradizionale “Città di Loano”. Svariate collaborazioni con i più importanti artisti italiani e internazionali della musica, del teatro e della danza (tra gli altri Camilleri, De Gregori, Battiato, Dalla, Haber, Ghini), Mario Incudine si è esibito nei più prestigiosi festival di world music in Italia, Cina, Marocco, Tunisia, Algeria, Capoverde, Olanda, Francia, Spagna, Portogallo, Inghilterra, Germania, Turchia, Romania, Siberia, Messico e negli Stati Uniti collezionando nell’ultimo anno più di 100 concerti dal vivo. Voce dell’orchestra popolare italiana dell’Auditorium del parco della musica di Roma, è anche direttore dell’orchestra internazionale  “7LuasOrkestra” e compone colonne sonore per il teatro, per la danza e per il cinema. Ha diretto con Moni Ovadia Le supplici di Eschilo, per il 51° ciclo di rappresentazioni classiche al teatro greco di Siracusa, curandone anche la traduzione in siciliano e le musiche originali. È attore, compositore e regista dello spettacolo Il dolore pazzo dell’amore di e con Pietrangelo Buttafuoco. 

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

 

RITIRO BIGLIETTI OMAGGIO: Per tutti gli eventi in programma sarà possibile ritirare i biglietti omaggio presso il Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino nei giorni e orari di apertura.

 

Info: 091.328060

www.festivaldimorgana.it - www.museodellemarionette.it

Fb:museoantonio.pasqualino

 

 

PROSSIMO APPUNTAMENTO

 

 

 

MORGANA vs PITRÈ 23 _ 26 Novembre
 
Convegno internazionale di studi Pitrè e Salomone Marino a cento anni dalla morte

 

Sabato 26 _ 21.15
 
TRINACRIA SULLA LUNA. PITRÈ SENZA GRAVITÅ
 
 di e con Gaspare Balsamo

 

 

 

 

Durante il Festival saranno allestite le seguenti mostre:

 

Wielopole,Wielopole. L'ultima cena di Tadeusz Kantor  
 

 

Didattica per lo spettacolo dell’Accademia di belle arti 
 

 

Anima vibrante. Scacciapensieri nel mondo di MoMu-Mondo di musica
 

 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
7
8
22
24
25
26
27
28
29
31

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.