• The Antonio Pasqualino International Puppet Museum was founded by the Association for the...

  • The Antonio Pasqualino International Puppet Museum was founded in 1975 by the Association for the...

  • The Antonio Pasqualino International Puppet Museum is currently located inside the Hotel de France, a building which is particularly interesting form both an architectural and a historical point of view. It is city centre of Palermo, near the monumental Piazza Marina.Originally – in the XVIII century – the Hotel de France was the palace of the Marquis Onofrio del Castillo. It is in 1808 that it...

 

ReSignifications-conference-booklet-001

Conferenza internazionale 

ReSignifications: The Black Mediterranean

Palermo, 6 – 10 giugno 2018

*********

7-8 giugno 2018

Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino

 

 

Giovedì 7 e Venerdì 8 giugno il Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino ospiterà alcune delle conversazioni internazionali programmate nell’ambito di ReSignifications: The Black Mediterranean, manifestazione organizzata da Alessandra Di Maio dell’Università degli Studi di Palermo, in collaborazione con la New York University, Harvard University, l’Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari, Fondazione Sant'Elia e GNV Grandi Navi Veloci, nell’ambito delle iniziative programmate per Palermo Capitale della cultura 2018. 

Studiosi, scrittori, artisti e attivisti culturali da tutto il mondo si riuniranno a Palermo per discutere e confrontarsi sull’arte, la letteratura, la teoria culturale, la storia e le pratiche politiche africane e della diaspora africana, riflettendo su questioni inerenti alle forme di rappresentazione dell'Africa e della sua gente, sulla migrazione contemporanea, la tratta degli schiavi, il confine, la mobilità, la cittadinanza e i diritti umani. Una pluralità di approcci convergeranno as analizzare le modalità attraverso cui storicamente le voci nere sono state messe a tacere e i corpi neri sono stati immaginati nella cultura globale dominata dall’Occidente.

La manifestazione si aprirà mercoledì 6 giugno a Palazzo Chiaramente Steri con una intervento del Premio Nobel nigeriano Wole Soyinka, cittadino onorario di Palermo, e proseguirà sulla terra ferma fino a venerdì 8 giugno, con un denso programma di dibattiti al Museo delle marionette e a Palazzo Sant’Elia. Il 9 giugno i partecipanti e un folto gruppo di artisti da varie parti del mondo continueranno i lavori in movimento sulle acque del Mediterraneo, a bordo della nave GNV Atlas, che approderà a Napoli il 9 e ritornerà a Palermo all'alba del 10 giugno. Il 7 giugno, nell'ambio dei lavori del convegno, si aprirà a ZAC, ai Cantieri Culturali alla Zisa, la mostra ReSignifications: European Blackamoors, Africana Readings. In particolare, il Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino ospiterà i seguenti incontri: giovedì 7 giugno il panel plenario d'apertura Black Italia 2.0; a seguire Fluid Archives; Tastemakers Africa; Music: Remaigining Sounds; The Migration Experience. Venerdì 8 giugno si proseguirà con Africa/Italia; Moors, Blackmoors and Blakface; Framing Art, Artists and Fashion.

 

CONSULTA IL PROGRAMMA

 

 

__________________

Info 091.328060

 

 

Event Calendar

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
26

On line tickets

Tarfter horizontal

The Museum on Socials

facebooktwittergoogle

adottapupo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.  Chiudendo questo banner o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.